Seguici su:

Eventi

Bresso (Mi): Educazione e affettività

Ciclo Padri perchè figli

Secondo incontro del Ciclo "Padri perchè figli":

EDUCAZIONE E AFFETTIVITA': ESPERIENZA DELL'AMORE

Interviene
don Alberto Frigerio, Professore di Bioetica all'Isituto Superiore di Scienze Religiose di Milano

L’educazione non è un travaso di cose dalla testa dell’adulto nella testa vuota di un ragazzo. E’ invece un dinamismo assicurato dalla natura stessa. Non bisogna “preoccuparsi di educare.” La scienza dice che un bambino, se ha vissuto per nove mesi nella pancia di una donna contenta, verrà al mondo con un sentimento della vita bello e grande; se invece la madre è sempre arrabbiata o addirittura ostile, farà più fatica.
Compito di adulto dunque è vivere alla grande, perché i figli si auto-educano: alla nascita Dio garantisce a ciascuno l’anima, o (per dirla con Dante) il desiderio, quella tensione inevitabile e indistruttibile al bene, alla felicità, al compimento di sé, che alzando gli occhi e guardando il cielo ci fa domandare: cos’è questa nostalgia davanti alle stelle, al tramonto, alla donna? chi ha fatto tutto questo per me? Dio fa così ogni mattina e il cuore di ogni uomo è capace di riconoscerlo. L’educazione può solo ripartire da qui. L’educazione è una comunicazione di sé che avviene vivendo

Quando

Dove

Organizzato da

Personaggi