Seguici su:

Eventi

Verona: Vita di don Giussani

Presentazione del libro di Alberto Savorana

Il Centro di Cultura Europea Sant'Adalberto ha organizzato l'incontro di presentazione del libro "Vita di don Giussani" di Alberto Savorana, (Rizzoli, 2013).

Saluti di
Mons. Giancarlo Grandis, Vicario episcopale per la cultura, l'università e il sociale

Flavio Tosi, Sindaco di Verona

Carlo Fratta Pasini, Presidente del Banco Popolare





Sono intervenuti
Luciano Violante, già Presidente Camera dei Deputati
Luigina Mortari, Direttore Dipartimento di Filosofia, Pedagogia e Psicologia all'Università di Verona
Giorgio Vittadini, Presidente della Fondazione per la Sussidiarietà


Ha coordinato
Francesco Rossignoli, Responsabile diocesano Comunione e Liberazione


Comunicato stampa
«La storia di don Giussani è così significativa perché ha vissuto le nostre stesse circostanze, e ha dovuto affrontare le stesse sfide e gli stessi rischi, ha dovuto fare lui stesso il cammino che descrive in tanti brani delle sue opere», così ha scritto don Julián Carrón, il sacerdote spagnolo scelto dallo stesso don Giussani come successore alla guida del Movimento di Comunione e Liberazione. Forse è per questo che la lettura della biografia scritta da Alberto Savorana, giornalista che fu vicinissimo a Giussani per oltre vent’anni, risulta così affascinante: perché è il racconto di vita intensamente vissuta da un uomo che già nel 1945 confidava ad un amico di non voler «vivere inutilmente». Consapevole che il cammino al vero è un’esperienza, come recita il titolo di uno dei suoi libri, il sacerdote lombardo ha speso i suoi anni a comunicare ai giovani e a tutti coloro che incontrava la sua passione per il fatto di Cristo, l’evento storico che ha la forma di un incontro, vivo oggi nella Chiesa; intuizione che travolse la sua vita e che si diffuse tra migliaia di persone in tutto il mondo. La figura e l’opera di Giussani sono ben lungi dal restringersi in un ambito ecclesiale: i suoi echi si prolungano oggi in contesti culturali e sociali diversissimi, in Italia e nel mondo. Per questo il Centro di Cultura Europea Sant’Adalberto, con il patrocinio del Comune di Verona ed il sostegno di Banca Popolare di Verona, ha invitato eminenti personalità della vita culturale italiana per riflettere intorno ai temi toccati dal libro di Savorana: Luciano Violante, già Presidente della Camera dei Deputati; Luigina Mortari, Direttore del Dipartimento di Filosofia, Pedagogia e Psicologia dell’Università di Verona; Giorgio Vittadini, Presidente della Fondazione per la Sussidiarietà. I lavori saranno aperti dai saluti di Mons. Giancarlo Grandis, Vicario episcopale per la Cultura e l’Università, Flavio Tosi, Sindaco di Verona e Carlo Fratta Pasini, Presidente del Banco Popolare, e saranno coordinati da Francesco Rossignoli, Responsabile diocesano di Comunione e Liberazione.
(Centro di Cultura Europea Sant'Adalberto)


Guarda il video dell'incontro

  • Scarica il pdf di invito alla presentazione

Quando

Dove

Organizzato da

Personaggi