Seguici su:

Eventi

Milano: Ambrogio e San Carlo. Dialogo sul destino di Milano

Spettacolo teatrale

Ascolto il tuo cuore città. La parola ai grandi uomini della città di Milano. E' il titolo del ciclo di incontri promosso dal centro culturale di Milano in occasione di EXPO 2015. Il primo appuntamento è “Ambrogio e San Carlo: dialogo sul destino di Milano" che si terrà giovedì 25 giugno 2015 alle ore 21.00. Due grandi santi si confrontano sul significato che hanno avuto per lo sviluppo della grandezza di Milano attraverso uno spettacolo di drammaturgia di scritti, lettere, studi, disegni e progetti, regia di Andrea Carabelli, con la collaborazione di Luca Doninelli.
Desideriamo che Expo sia incontro tra uomini di culture diverse. Esso è possibile perché ogni cultura è il cuore di ciascuno che dà forma al vivere secondo un’appartenenza ad una propria origine. Come è possibile allora che sia un uomo a raccontarvi la città’ ?! I valori che restano sono quelli dell’animo dell’uomo, della grandezza di lui uomo, della singolarità di lui uomo.
Nella memoria e nel quotidiano entrano e si accostano strade, parole, fatti, opere, case e templi e piazze. Sono tutti documenti di grandezza; sono eroismi irripetibili di valori di storia, di fede, di uomini. Essi “parlano”.
Come le opere d’arte di una città sono documenti “d’artista”, perché da esse si sprigiona lo spirito di uno che le creò, la sua grandezza d’animo, il suo pensiero. Tra gli uomini di ogni Paese alcuni hanno vissuto una genialità che ha coinvolto il proprio tempo e i secoli successivi.
Sono costoro che il CMC ha interpellato per voi. Sono quelli che incontrerete di persona con e loro parole e gesti. E vi mostreranno il cuore, l’anima e la forma della città che ospita Expo.
Il Centro Culturale di Milano in una fase di studio ed elaborazione ha tratto dai testi dei Personaggi il cuore e volto della città dell’epoca per realizzarli in forma moderna e contemporanea.
Anche le cose piccole non solo i monumenti, di immenso valore perché sono la stoffa quotidiana di una cultura che è esempio per rileggere anche la propria e stimare e scoprire quella di un altro.
Questa comune esperienza elementare in azione sulla città dove siamo può realizzare un incontro tra uomini di diversi paesi e rappresentare un avvenimento di conoscenza semplice e diretta perché fondata sull’umanità, il senso del vivere e la sua narrazione.
Mentre tutti i padiglioni e gli show bellissimi scompariranno, anche lì tu e l’altro rimarrete legati per sempre per un incontro avvenuto al livello della vita e di ciò che la nutre.

Quando

Dove

Organizzato da

Personaggi