Seguici su:

Eventi

Milano: Oltre i muri

Convegno con Antonio Polito, Michele Monopoli e Roberto Zappalà

La Fondazione Sacro Cuore ha organizzato il convegno dal titolo "Oltre i muri: educare umanamente", dialogo a partire dalle parole di Papa Francesco al Congresso Mondiale sull'Educazione (novembre 2015). Il convegno è nato da due fatti quasi concomitanti: l'attentato a Parigi del 14 novembre 2015 e l'incontro mondiale di Papa Francesco con le scuole cattoliche del 21 novembre. Mentre il primo fatto, che genera situazioni gravissime per la società civile in Europa e nel mondo, ha segnato un clima di disorientamento e di paura, il discorso del Papa sull'educazione assume in termini universali un’urgenza di lavoro e una prospettiva di speranza.
Il compito educativo è per tutti la prima urgenza “disarmata” rispetto alle oscurità dei tempi che viviamo. Si tratta di una prospettiva per tutti gli uomini amanti della verità e della pace, autenticamente laici e autenticamente cristiani.
Urge infatti una vera “educazione di popolo”, non solo in primo luogo affidata a chi ha primariamente questo compito (famiglia, scuola, ambiti formativi, ecc.). Occorre un’opera comune in cui si ritrovino uomini impegnati nei vari settori della società civile: mondo del lavoro, dell’università, dell’arte, della comunicazione, dello sport.
Questa assemblea pubblica aperta per questo letteralmente a tutti, vuol essere un inizio, semplice e deciso.

Sono intervenuti
Antonio Polito, vice direttore del Corriere della Sera
Michele Monopoli, preside del Liceo Classico Cesare Beccaria di Milano
Roberto Zappalà, direttore dell'Istituto Gonzaga di Milano

Ha modera
don Franco Berti, rettore della Fondazione Sacro Cuore di Milano

Quando

Dove

Organizzato da

Personaggi