Seguici su:

Eventi

Forlì: la lezione di Piero

Spettacolo teatrale di Franco Palmieri

Il Centro Culturale "La Bottega dell'Orefice" propone lo spettacolo "La lezione di Piero. Matematica, colore, luce", testo e regia di Franco Palmieri, come approfondimento dalla mostra in corso ai Musei San Domenico di Forlì dal titolo “Piero della Francesca - Indagine su un mito” (Musei San Domenico, 13 febbraio - 26 giugno 2016). Piero della Francesca è uno straordinario artista che, attraversando quasi tutto il ‘400, ha rinnovato con ogni sua incantevole opera, i principi della pittura del suo tempo e in particolare la tecnica dell’affresco. Anche se ha frequentato ed è stato richiesto presso le più importanti corti italiane, compresa quella del Papa a Roma, non si è mai legato a nessuno dei suoi importanti committenti. Costantemente e periodicamente ritornerà alla sua casa nel borgo nativo, come per attingere energia dopo la fatica di ogni sua opera. A Sansepolcro, infatti, si trovano alcuni dei suoi più importanti capolavori.
Definito “zingaro” della pittura, viene citato dal Vasari per il suo carattere schivo e solitario e non si trovano facilmente documenti che illustrino la sua vita.
Muore a Sansepolcro il giorno della scoperta dell’America, il 12 ottobre del 1492.

Lo spettacolo “La lezione di Piero matematica colore e luce” si rivolge a un pubblico di ogni età, a partire dai 9 anni. Protagonisti dello spettacolo sono due personaggi, uno a noi contemporaneo e uno contemporaneo a Piero della Francesca che, incontrandosi, porteranno il pubblico ad entrare nel suggestivo percorso creativo che ha reso questo artista uno dei massimi innovatori della pittura: “maestro del colore” e “pittore del silenzio”. Il percorso del testo è un continuo interrogarsi su come la sua formazione matematica e geometrica sia stata messa al servizio della splendore del colore e della luce. In una forma teatrale, a tratti comica e coinvolgente, il pubblico potrà incontrare
e approfondire i segreti, le regole e le ardite innovazioni di ogni capolavoro di Piero della Francesca, fino a concentrarsi sulla contemplazione finale della maestosa struttura della Madonna della Misericordia.

Testo e regia: Franco Palmieri
Con: Ancilla Oggioni e Giampiero Bartolini
Elementi di scena: Sergio Cangini
Costumi: Liana Gervasi
Audio e luci: Alberto Bartolini
Prodotto da: OfficinaTeatro

Quando

Dove

Organizzato da

Personaggi