Seguici su:

Eventi

Trieste: La primavera araba e le comunità cristiane

Testimonianza di padre Paolo Nicelli

Guardiamo con preoccupazione a quanto sta accadendo nel "mondo musulmano" per le notizie che arrivano fino a noi: massacri e discriminazioni costringono numerosissimi cristiani a lasciare quei paesi per non venir uccisi, magari la domenica durante la celebrazione eucaristica. Anche i governi dei "paesi musulmani" non rendono facile la vita alle minoranze religiose: in alcuni paesi vengono emanate leggi come quella contro la "blasfemia" che rendono difficilissima la vita per chi si dichiara cristiano.

Abbiamo voluto chiedere ad un "esperto", quale può essere un missionario che ha studiato a fondo il pensiero dell'Islam, di raccontarci cosa stia accadendo nei paesi a maggioranza musulmana, in quei paesi, in particolare, dove è in corso la cosidetta "Primavera Araba", paesi in cui, da sempre, convivono numerose comunità cristiane.
(Centro Culturale Bellomi, Trieste)



Padre Paolo Nicelli, del Pontificio Istituto Missioni Estere (PIME), nato a Milano 49 anni fa, è stato missionario negli Stati Uniti e, per diversi, anni nelle Filippine, a contatto con le comunità musulmane della regione di Zambonga del Sur e a Zamboanga City (Isola di Mindanao). Ha lavorato come parroco nelle diocesi di Pagadian e Ipil e come direttore del Silsilah Dialogue Institute di Zamboanga City. Ha viaggiato in diversi paesi islamici, soprattutto Egitto, Malaysia e Indonesia. Ha conseguito il Baccalaureato in Sacra Teologia, presso il Seminario Teologico Internazionale del PIME, affiliato alla Pontificia Università Urbaniana di Roma. Ha conseguito inoltre una licenza in islamologia presso il Pontificio Istituto di Studi Arabi e Islamistica (PISAI) a Roma, dal titolo: The First Islamization of the Philippines. From the 13th Century up to t he 19th Century), oltreché la licenza e il dottorato in Missiologia presso la Pontificia Università Urbaniana di Roma, con una tesi dal titolo: La riforma islamica (Islâh) a confronto con la modernità: Dialogo tra Islâm e Occidente.
Attualmente lavora nelle relazioni islamo-cristiane in Italia e in Inghilterra. Padre Nicelli insegna Teologia dogmatica, Missiologia, Dialogo interreligioso e Islamologia presso Il Seminario Teologico Internazionale del PIME a Monza; Storia delle società islamiche presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e Islamologia presso l’Istituto Superiore di Scienze Religiose di Milano.
Ha pubblicato: The First Islamization of the Philippines. From the 13th Century up to t he 19th Century, Silsilah (2003); L’Islâm nel Sud-est asiatico, Lavoro (2007); Islâm e modernità nel pensiero riformista islamico, San Paolo (2009); oltreché diversi articoli per riviste specializzate, per periodici missionari e per i quotidiani.


Quando

Dove

Organizzato da

Personaggi