Bologna: Il ponte verso le stelle. Sfida all’altezza del desiderio



Anche quest’anno si è rinnovato l’appuntamento con la Festa di Inizio Estate: un evento imperdibile, fatto di incontri, giochi, laboratori, stand gastronomici ed eventi musicali, che nasce e si rinnova ogni anno per scoprire e condividere il desiderio di bellezza che ciascuno di noi ha. Il titolo di questa 39esima edizione è stato “Il ponte verso le stelle. Sfida all’altezza del desiderio”.

Victor Hugo nella sua bella poesia intitolata «Le Pont» immagina, seduto sulla spiaggia in una notte stellata, un uomo che guarda la stella più grande e pensa alle migliaia e migliaia di archi che occorrerebbe erigere per costruire il ponte per raggiungerla; un ponte mai definibile, mai completamente operabile. La stella ultima del firmamento è il simbolo del destino, dello scopo per cui ogni cosa esiste.

E il ponte è il tentativo dell’uomo di raggiungere l’ideale, l’oggetto autentico del suo desiderio. E’ possibile vivere senza censurare questo desiderio infinito? Esiste una strada al destino, cioè un “compito”, oppure ogni tentativo di realizzazione è destinato a fallire come il ponte verso le stelle di Hugo? Prendere sul serio quella “grandezza” che desideriamo può essere un punto di partenza per affrontare anche le sfide che il mondo oggi ci pone?

La Festa dei Bambini nasce a Bologna l’8 settembre del 1976, nella suggestiva cornice di piazza Santo Stefano, per festeggiare la nascita di Maria Bambina.
Un momento di festa semplice e coinvolgente per grandi e piccini che, nel corso degli anni è diventata la più importante festa popolare rivolta ai bambini, alle famiglie e ai giovani della nostra città.
È un evento fatto di giochi, sport, spettacoli, laboratori, incontri culturali e mostre dove tutti diventano protagonisti. Anche l’aspetto gastronomico è da sempre curato, affinché la Festa sia un luogo piacevole e accogliente.

La Festa all’inizio della sua storia è stata promossa da alcune scuole paritarie della città, per favorire un modo nuovo di rapportarsi tra genitori e figli: giocando o lavorando insieme si fa esperienza di una bellezza che corrisponde e stupisce.
Con il passare degli anni ha cambiato più volte location e ingrandito il suo format, diventando un momento di incontro e di dialogo per tutti, promuovendo anche eventi culturali, spettacoli e mostre, senza però perdere la sua origine. Alla realizzazione della festa contribuiscono infatti, ogni anno, numerose scuole della nostra Città. Da alcuni anni la Festa dei Bambini è poi diventata la Festa di Inizio Estate.
Negli anni la Festa è stata poi un’occasione di incontro con tanti amici… Ci hanno onorato della loro presenza i nostri Cardinali, il Sindaco della città, il Presidente della Provincia, il Magnifico Rettore e numerosi assessori comunali, provinciali e regionali.

La Festa è anche luogo di espressione di numerose associazioni di volontariato, attive in sede nazionale e locale nei campi dell’educazione, dell’accoglienza e della famiglia. Animano la manifestazione con momenti pubblici di dialogo e riflessione, testimonianze, mostre e laboratori, rendendosi incontrabili.

Negli anni sono nate alcune realtà educative ed un’associazione di amici e genitori, Il Banchetto, che nel tempo continua a dar vita a questo speciale appuntamento grazie all’impegno gratuito di centinaia di persone che si adoperano nell’organizzazione dei vari settori di tale evento.

Dopo numerosi cambi di location, l’Edizione 2014 ha segnato un punto di svolta, perché per la prima volta la Festa si è svolta nel centro storico della nostra Città: Piazza Maggiore, Nettuno, Cortile di Palazzo d’Accursio e Palazzo Re Enzo, sono stati per 5 giorni la cornice meravigliosa in cui si sono svolti incontri, laboratori, mostre e… un incredibile palio medievale per grandi e piccoli sul crescentone!

Vedi il prgramma



Data

Venerdì 27 Maggio 2016 ore 17:00

Luogo

Giardini Margerita, Bologna