Milano: Kertész, genio senza ripetizione

Un modo nuovo di guardare il mondo


Il Centro Culturale di Milano propone una serata di proiezione di immagini, con le opere in mostra, del maestro della fotografia André Kertész.
Seguirà un dialogo con protagonisti del mondo della fotografia e della comunicazione, per riflettere sulle molteplici strade aperte dallo sguardo e dall’ eccellenza di questo maestro.
Il percorso creativo e il versante di acuta riflessione sulla comunicazione fatta dagli ospiti, servirà a metterà in luce come la grande tradizione della fotografia, nella modernità e soprattutto l’assoluta originalità senza ripetizione dell’Autore, siano illuminanti e non escludenti i nuovi mezzi di comunicazione, anzi come essi possano tracciare un nuovo riferimento creativo.

La mostra “Lo stupore della realtà. Andrè Kertész” sarà aperta sino al 10 marzo 2019

Intervengono
Roberto Mutti, curatore della Mostra “Lo stupore della realtà. Andrè Kertész”
Pietro Privitera, fotografo e ideatore del progetto Istagram
Alberto Contri, Presidente di Pubblicità e Progresso e docente di Comunicazione Sociale nell’Università IULM di Milano

Prenotazione per gli amici di CMC

Prenotazione per i non tesserati



Data

Mercoledì 06 Marzo 2019 ore 18:15

Luogo

Sala Espositiva del Centro Culturale di Milano Largo Corsia dei Servi, 4