Seguici su:
  • Lecco: Iconografia di un Crocifisso

    Dialogo su "Morte del Minatore" di Vaglieri

  • Milano: "Hot five jazz trad"

    Concerto di spirituals, blues e jazz

  • Milano: Sotto il Cielo d'Europa

    Per un'integrazione possibile

  • Varese: Papa Francesco nel cuore dell'Islam

    Cultura del dialogo come via

  • Como: I Miserabili

    Spettacolo teatrale con Franco Branciaroli

  • Milano: Che cos'ha da dire Gesù ai musulmani di oggi?

    Dialogo con Mustafa Akyol e il Cardinale Angelo Scola

  • Forlì (Fc): Giuseppe il misericordioso

    Spettacolo teatrale con Pietro Sarubbi

  • Centri Associati

    Estero
    Eventi
    La questione
    Lettere sul nostro presente inquieto

    Di che cosa abbiamo paura nel nostro vivere quotidiano? Da dove nasce la paura e a quali conseguenze porta, nel breve e nel lungo periodo? E ancora, chi ci può aiutare a capire di cosa si tratta, da dove nasce questa sensazione che ci può allontanare in modo drastico e falsamente definitivo dalla via alla felicità per cui l’uomo è fatto? Ci viene incontro un breve, denso, volume scritto a quattro mani da Massimo Camisasca, vescovo di Reggio Emilia-Guastalla e Mattia Ferraresi, corrispondente per il quotidiano «Il Foglio» dagli Stati Uniti e fellow alla Nieman Foundation di Harvard. Edito da Lindau, Oltre la paura. Lettere sul nostro presente inquieto è un testo inusuale nella sua forma epistolare ma quanto mai originale e attuale. In un centinaio di pagine ci si imbatte in 18 lettere equamente suddivise tra i due autori: nove che partono dall’Italia e altrettante che arrivano dagli Stati Uniti. Oggi che non c’è più tempo per scrivere lettere, come chiarisce subito Camisasca...

    Iscriviti alla newsletter Resta aggiornato sull'attivita' di AIC
    Dare la vita cambia il mondo. Gli uomini nuovi di Algeria

    Rivedi il video dell'incontro di presentazione del libro "La nostra morte non ci appartiene” (Emi Edizioni) organizzato dal centro Culturale di Milano lo scorso 12 novembre 2018 a Milano dal titolo "Dare la vita cambia il mondo. Gli uomini nuovi di Algeria".

    Book Corner

    "Leggere è andare incontro a qualcosa che sta per essere e ancora nessuno sa cosa sarà" (Italo Calvino). Tutti i libri presentati al #meeting18 presso il Book Corner.

    AIC consiglia